Pubblica Amministrazione

Ogg​i Next-Era Prime sta lavorando, in tutta Europa, con le organizzazioni del settore della pubblica amministrazione per aiutarle a distribuire i servizi dei diversi soggetti portatori di interessi e cogliere le sfide delle nuove iniziative di e-government. La nostra competenza nei servizi di comunicazione e la vasta esperienza nel settore pubblico ci hanno permesso di comprendere pienamente i bisogni particolari e gli obiettivi di coloro che spendono i soldi dei contribuenti.

Il valore delle comunicazioni nella Pubblica Amministrazione

Next-Era Prime fornisce servizi di comunicazione ai governi nazionali ed alle autorità locali europee. Forniamo inoltre servizi anche a molti altri soggetti del settore pubblico, tra cui istituzioni sanitarie e scolastiche, nonché diverse organizzazioni non governative (NGO). Questa vasta esperienza nel settore pubblico unita alla nostra esperienza nei servizi di comunicazione, ci ha permesso di comprendere pienamente i bisogni e gli obiettivi di coloro che spendono i soldi dei contribuenti e come possono direttamente trarre beneficio dall’uso corretto dell’ICT.

La tecnologia ed i servizi di comunicazione permettono a chi fa funzionare le organizzazioni del settore pubblico di:
  • Trasformare la qualità dei servizi che forniscono ai soggetti coinvolti,
  • Fornire al loro personale nuovi strumenti che rendano più efficiente l’attività lavorativa,
  • Fornire consulenza e informare in modo più rapido ed efficace i diversi soggetti portatori di interessi e gli elettori,
  • Promuovere le loro attività e/o le aree verso un’ampia audience,
  • Tagliare i costi.

Per saperne di più…

Come sempre più abitazioni e virtualmente tutte le aziende sono connesse ad internet, le autorità locali hanno il crescente dovere di utilizzare internet e le e-m​​ail per comunicare con i propri cittadini. Tale dovere è reso ancora più pressante dall’incremento della banda larga. Queste tecnologie possono essere utilizzate per: tenere i cittadini informati, fornire nuovi servizi on line, promuovere il turismo e le imprese locali e attrarre nuovi business, rendere i programmi di consultazione più efficaci.

L’aumento drammatico nell’uso di Internet nel pubblico e il boom attuale nelle connessioni a banda larga rendono l’ICT uno strumento di comunicazione essenziale per ogni pubblica amministrazione. I Consigli comunali possono utilizzare le e-mail e il World Wide Web per comunicare in modo altamente efficace con tutti i propri utenti e i diversi soggetti coinvolti, specialmente per realizzare i seguenti obiettivi:

Informare

  • ​Fornire un flusso costante di informazioni sugli eventi, iniziative e servizi usando contenuti interattivi.
  • Rendere disponibili in rete le informazioni su bilanci, rappresentanti eletti e funzionari dei consigli comunali,gare, servizi amministrativi, procedure e altro.
  • Fornire consulenza e istruzione ai cittadini in caso di crisi o disastri, per esempio alluvioni, incendi, allarmi sanitari e condizioni meteorologiche estreme

Fornire nuovi servizi on line (teleservizi)

  • ​Scaricare o compilare in rete moduli amministrativi (‘e-administration’).
  • ​Scambiare documenti (progetti, studi, ecc).
  • ​Prenotare biglietti per mostre, esibizioni ed eventi.
  • ​Fornire strumenti di voto elettronico.
  • ​Ordinare smart card.
  • ​Attivare le procedure per la creazione di una nuova azienda.
  • ​Pagare le tasse.

Promuovere:

  • ​​​​L’esistenza di un’impresa locale attraverso indicatori quali ad esempio i web links
  • ​​​​Un’impresa locale con la presentazione della zona come località attraente per le aziende che cercano di investire in nuovi siti.
  • ​​​​Il turismo attraverso una presenza web che promuova efficacemente il fascino della zona.
  • ​​​​La cultura locale attraverso la pubblicazione di calendari di eventi on line, profili del luogo dell’evento, elenchi società.
  • ​​​​Il luogo stesso attraverso elenchi ottimali nei motori di ricerca, e link da siti di terze parti

Rendere le consultazioni più efficaci

  • ​​​​​​Fornire forum di discussioni.
  • ​​​​Pubblicare on line l’agenda ed il resoconto degli incontri.
  • ​​​​Dare accesso ai materiali che informano ed educano i cittadini sugli schemi, programmi ed iniziative oggetto di discussione.
  • ​​​​Pubblicare le motivazioni delle decisioni prese.​
Quando si adotta una nuova tecnologia, tutti gli organismi pubblici affrontano determinati vincoli. Molti stanno lavorando per adeguarsi alle norme ed agli obiettivi di e-government prefissati a livello nazionale o dall’UE. Tutti hanno il dovere di investire denaro pubblico con la massima attenzione e devono accertarsi che la spesa sia giustificata dall’efficienza, dall’aumento dell’efficacia e/o dalla riduzione dei costi. Tuttavia, i bisogni e le aspettative di ciascun soggetto coinvolto negli interessi dell’organizzazione governativa sono diversi ed è importante che ogni ente definisca le proprie politiche ed i propri obiettivi.

Evolvere attraverso nuove tecnologie

La tecnologia delle comunicazioni e dell’informazione (ICT) è lo strumento più efficace per chi nel settore pubblico desidera migliorare i livelli di soddisfazione dell’utenza.
Essa può determinare:

  • Risparmio dei costi
  • Nuove efficienze nell’organizzazione
  • Miglior morale del personale e maggiore produttività
  • Maggiore coesione sociale
  • Comunicazione più chiara fra enti pubblici e utenti
  • Promozione più efficace degli obiettivi aziendali

Next-Era Prime fornisce servizio, supporto e consulenza a più di 100.000 clienti in tutta Europa, molti dei quali appartengono a governi nazionali ed autorità locali. Inoltre offriamo servizi a molti altri soggetti del settore pubblico, compresi istituti scolastici, sanitari organizzazioni non governative.

La nostra offerta

  • Consulenza in merito alle implicazioni finanziarie derivanti dall’adozione delle soluzioni proposte,analisi del ritorno di investimento e calcolo sul total cost of ownership, e modelli di soluzioni alternative di gestione del rischio e della proprietà che includono l’outsourcing e i managed services.
  • Progettazione di strumenti che combinino le strutture aziendali esistenti o pianificate con le esigenze e gli obiettivi previsti.
  • Identificazione delle soluzioni tecnologiche più adeguate, basate sulle nostre analisi dell’organizzazione aziendale.
  • Personalizzazione, fornitura ed integrazione delle tecnologie selezionate.
  • Implementazione di un programma gestionale in cooperazione con le risorse interne del cliente di comunicazione, risorse umane, e/o di formazione.
  • Erogazione di servizi personalizzati e di attività di supporto che consentano la continuità del servizio, prestazioni sempre di elevata qualità nonché la totale disponibilità e sicurezza della soluzione lungo tutto il suo ciclo di vita.
Una sola tecnologia rende la fornitura di nuovi servizi possibile ed acquistabile. Il protocollo IP (Internet Protocol) porta la tecnologia su cui si basa Internet nei sistemi d’informazione del soggetto pubblico e – dato che utilizza standard aperti – rende economicamente vantaggiosi servizi che prima era troppo costoso prendere in considerazione. Così l’impiego di un’infrastruttura IP sicura è quasi sempre il primo passo che un’organizzazione deve fare quando cerca di semplificare i servizi amministrativi e di facilitare le relazioni con gli utenti.
Una rete IP sicura fornisce il fondamento sul quale un soggetto pubblico può sviluppare facilmente una vasta gamma di soluzioni di comunicazione accessibili dal punto di vista economico ed altamente efficaci, e di strumenti di produttività. Questi possono fornire ritorni positivi sull’investimento, spesso ripagando velocemente in termini di riduzione dei costi ed efficienza e garantendo la fornitura agli utenti, per molti anni a venire, dei servizi migliori a costi contenuti

Fornitura del servizio più accessibile = più reattiva = più agile

L’uso di una singola rete IP presenta vantaggi specifici nella manutenzione ICT e permette di realizzare risparmi notevoli sui collegamenti intra-sito per le telefonate, lo scambio di dati e per lo streaming video, per la videosorveglianza e la videoconferenza:
  • ​Usare una banda condivisa su una rete multi-sito può far risparmiare fino al 30% sui costi di abbonamento e di traffico telefonico.
  • Le infrastrutture IP permettono all’utenza di accedere rapidamente ed a basso costo alle informazioni, senza dover necessariamente recarsi presso gli uffici. Per esempio, un utente può essere guidato nella consultazione dei documenti da remoto, da un agente del contact center del soggetto pubblico. Ciò può essere realizzato su una singola rete utilizzando strumenti di co-browsing.
  • L’Unified messaging consente attraverso un unico strumento di gestire insieme messaggi inviati attraverso molteplici mezzi di comunicazione. Ciò permette al personale di utilizzare una singola fonte sicura per accedere ad ogni tipo di messaggio (telefonata, e-mail o fax) e in questo modo di essere molto più reattivo nei confronti degli utenti, rappresentanti eletti e colleghi.

Più semplificazione = più efficienza = più efficacia

La burocrazia ed il lavoro d’ufficio nel settore pubblico riflettono spesso l’esigenza di una maggiore responsabilità. Tuttavia, ciò non significa che la burocrazia non possa essere razionalizzata. Una rete IP rende flessibile la gestione delle comunicazioni così come dei dati ed offre l’opportunità di ridurre il tempo di lavoro di ufficio senza comprometterne la trasparenza.

Il processo di migrazione

L’IP semplifica lo sviluppo di queste nuove applicazioni e servizi, che devono essere personalizzate per soddisfare le esigenze specifiche dell’ente pubblico. Next-Era Prime gestisce la migrazione verso un’infrastruttura IP usando un metodo ben definito e per fasi, adattato a soddisfare le esigenze di ogni organizzazione.
Queste fasi includono una valutazione completa di cosa è già sul posto (sistemi legacy), studi di fattibilità, analisi di architettura di rete e l’aggiornamento di quegli elementi della infrastruttura di rete che altrimenti genererebbero degli ingorghi. Inoltre includono la messa in opera di una struttura pilota per controllare cosa di quel che è stato progettato sia realmente necessario, nonché l’identificazione di questioni critiche prima che il sistema venga avviato.
Lo scambio di informazioni su una rete IP richiede ai sistemi condivisi di essere impiegati attraverso una rete che sia capace di gestire, identificare e dare priorità ai diversi flussi di dati. E questi scambi devono essere resi compatibili con le applicazioni e le apparecchiature esistenti. Next-Era Prime è attivamente coinvolta in ogni fase di implementazione della rete IP, assicurando l’interoperabilità dei sistemi e delle applicazioni esistenti, nonché la compatibilità dei dati legacy. Questo ultimo vincolo è risolto dall’adozione dell’XML, che Next-Era Prime usa quando sviluppa e personalizza per i clienti le applicazioni .

Molti di coloro che lavorano nel settore pubblico sono obbligati a spendere gran parte del tempo lontano dalle loro scrivanie, in giro per altre sedi, altri organismi pubblici, aziende del settore privato, o le case degli utenti. A questi lavoratori può essere dato un accesso diretto e sicuro a tutti i dati della loro azienda – che sono autorizzati a vedere – indipendentemente dall’orario o dal luogo in cui si trovano.
Al centro di tutta l’agilità, delle riduzioni di costi e delle efficienze che un’organizzazione abilitata all’IP può realizzare c’è la connettività. I cittadini, i rappresentanti eletti e il personale devono tutti essere in grado di accedere alle informazioni che sono autorizzati a vedere, senza limiti temporali o spaziali.
Le soluzioni di Unified Communication e di Mobilità di Next-Era Prime permettono ai dipendenti di mantenere un accesso sicuro alle informazioni critiche dovunque essi siano nel mondo ed in qualunque momento.

Invariabilmente, gran parte delle informazioni che ogni organismo pubblico detiene è strettamente confidenziale. La protezione dei dati da accesso non autorizzato è quindi una priorità importante per i sistemi d’informazione del settore pubblico.
Poiché i database dei soggetti pubblici detengono grandi quantità di informazioni sensibili e, dato che i loro sistemi spesso permettono attività di elaborazione dati a distanza, l’esigenza di sicurezza diventa preminente.
Le minacce da affrontare sono prevalentemente due. Per prima cosa bisogna assicurarsi che gli attacchi al sistema in forma di virus informatici e da parte di hacker siano respinti. È importante comprendere che gli attacchi possono essere lanciati sia dall’interno della struttura, da parte di personale poco attento, sia dall’esterno. In secondo luogo si deve prevenire l’accesso non autorizzato a tutte le tipologie di dati confidenziali. Pertanto si devono respingere gli attacchi al sistema stesso sotto forma di virus e hacking.

Le soluzioni di Next-Era Prime sono basate essenzialmente su cinque elementi di sicurezza:
  • Controllo accessi: protezione contro accessi non autorizzati
  • Autenticazione: verifica dell’identità
  • Confidenzialità: protezione dagli accessi non autorizzati alle informazioni
  • Integrità: prevenire alterazioni dei messaggi uscenti da parte di terzi
  • Disponibilità: garantire la disponibilità della rete aziendale.
Per Next-Era Prime, la sicurezza non è solo una questione di protezione dei sistemi ICT. È anche la protezione del personale sul lavoro. Alcuni lavoratori del settore pubblico sono sempre più soggetti ad attacchi ed intimidazioni e possono essere protetti mediante l’adozione delle seguenti misure:
  • ​Pulsanti antipanico strategicamente posizionati nelle aree più a rischio ossia dove le aggressioni si verificano più frequentemente. Tali pulsanti sono connessi alla rete ed informano immediatamente il personale addetto alla sicurezza ed i colleghi vicini sull’esatta provenienza degli allarmi.
  • ll personale più a rischio può essere dotato di allarmi personali portatili: al semplice tocco del tasto di allarme viene inviato un segnale al personale addetto alla sicurezza ed ai colleghi vicini, attraverso SMS oppure attraverso un messaggio vocale che comunica l’immediata richiesta di assistenza. Il messaggio consente anche di identificare la localizzazione dell’evento.
  • Videocamere di sorveglianza possono essere utilizzate per proteggere sia il personale sia le proprietà degli enti pubblici.
  • Registrazione di tutti gli eventi ed archiviazione delle riprese video di sorveglianza su server sicuri.​
L’uso di soluzioni avanzate di Contact Center può notevolmente aumentare il modo in cui la organizzazioni del settore pubblico interagiscono con i diversi soggetti. La capacità di mettere in comunicazione le persone con le giuste informazioni in tempo reale permette agli impiegati di rispondere rapidamente ed efficacemente alle richieste dei cittadini migliorando enormemente la qualità del servizio offerto. Tale impiego inoltre accresce la produttività ed il morale del personale contribuendo così a ridurre i costi di gestione.
I contact center più efficaci riescono a far coincidere le tecnologie ed i servizi disponibili migliori con i processi e gli obiettivi operativi dell’organizzazione. I team di progetto di Next-Era Prime definiscono, forniscono ed ottimizzano le soluzioni di contact center per soddisfare le esigenze dei clienti utilizzando la tecnologia dei principali vendor del mondo.
Investiamo continuamente nel nostro personale per mantenere il nostro status di esperti compresi i livelli più elevati di accreditamento presso i vendor. Uno degli elementi più importanti di ogni soluzione è l’uso corretto del routing intelligente delle chiamate verso gli agenti o gli impiegati del Contact center disponibili e meglio qualificati a gestire quella particolare chiamata. La qualità del servizio offerta ai cittadini può notevolmente essere accresciuta mediante la realizzazione di contact center e degli strumenti e dei processi per permettere il monitoraggio, la valutazione e la gestione del personale ad essi addetto.
L’introduzione dell’ IP e delle soluzioni basate su SIP può inoltre rendere i contact center più flessibili ed accessibili dal punto di vista economico. Una volta realizzati correttamente, consentono di integrare facilmente le soluzioni con le applicazioni gestionali esistenti e gli asset ICT. Come cliente di Next-Era Prime, avrete accesso ai nostri team di professionisti, specializzati nella fornitura di tutte le tipologie di soluzioni di contact center. La loro esperienza e competenza vi aiuteranno a scegliere le tecnologie ed i servizi più adatti alla vostra azienda.​